Il backstage

Dove siamo stati

Per realizzare YouWORK, siamo stati un po' ovunque, raggiungendo i lavoratori sul posto e i ragazzi nelle scuole. Abbiamo cominciato con gli istituti professionali, ma stiamo proseguendo anche con i licei dove, grazie alla disponibilità dei presidi, abbiamo fatto irruzione in qualche mattinata. Dopo le prime timidezze, i ragazzi hanno familiarizzato con la macchina da presa, e per loro è stato - è il caso di dirlo - un gioco da ragazzi lasciarsi andare ai loro pensieri, ai loro sogni, alle loro speranze. Hanno in media 18 anni, ma molti di loro sembrano avere davvero le idee chiare. Grazie a voi, ragazzi, che ci avete aiutato a realizzare questo format!

Un grazie anche ai pazienti lavoratori incontrati per realizzare le interviste, e un grazie alle federazioni sindacali di categoria che ce li hanno segnalati. Molti di loro sono infatti anche delegati sindacali e rappresentano la prima linea dell'organizzazione. Qualcuno era più schivo davanti all'obiettivo, ma poi si è aperto in un sorriso, e ci ha con disinvoltura raccontato la sua storia e la sua giornata di lavoro come fossimo al bar a prendere un caffè. Uomini e donne straordinari, come le loro vite.

Qui vedete l'operatore Ciccio e il suo assistente Manolo all'opera. Poi, le loro riprese sono state montate da Jeppo, il regista artista. 

Le clip di lancio sono state girate nella fabbrica in disuso di legname dei Fratelli Gagliano snc.,  a Monterotondo. Ci piaceva una location che simbolizzasse il lavoro, e questa ci sembra proprio adatta.

L'anno dopo, per realizzare JOBS!...................

Il presente

Il Futuro

Il made in Italy

Il passato

Il trailer fai-da-te del backstage

La fine delle riprese!